Matera, capitale europea della cultura 2019

A partire da € 575  Minimo 30 partecipanti

Supplemento camera singola                               € 110

Supplemento gruppo da 25 a 29 persone        € 30

Itinerario: Trento, Lucera, Melfi, Venosa, Matera, Metaponto, Trani, Andria, Trento   
Mezzo: Pullman   

Partenze

Dal 16/10/2019   al 20/10/2019  
Durata: 5 giorni (4 notti)   
Partenza da: Trento  
Quota: € 575  

Descrizione

1° GIORNO: TRENTO – LUCERA (765 km)
Ore 06.00: partenza in pullman Gran Turismo da Trento, Palazzo della Regione o parcheggio ex area Zuffo. Ore 06.30: partenza da Rovereto casello autostradale sud. Gli orari definitivi saranno comunicati con circolare informativa 8 giorni prima della partenza. Proseguimento via autostrada: Verona, Modena, Bologna, Ancona, Pescara, Vasto. Pranzo libero o al sacco durante il viaggio. Nel pomeriggio proseguimento per Lucera. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

2° GIORNO: LUCERA –  MELFI – VENOSA – METAPONTO (235 km)
Pensione completa. Dopo la colazione trasferimento a Melfi, arrivo in mattinata ed incontro con la guida locale per la visita al nucleo medievale della cittadina. Il percorso si snoda fra le mura medievali, con la porta venosina, il palazzo del vescovado e il duomo. La visita termina al castello, che domina isolato sull’abitato. Il monumento in buone condizioni attualmente ospita il Museo Nazionale Archeologico del Melfese. Il castello di Melfi è situato a Nord della regione, a due passi dal monte Vulture, la montagna sulle cui pendici nasce il celebre vino Aglianico. È in queste terre che i Normanni hanno costruito uno dei loro più importanti avamposti al Sud Italia, ed è tra queste mura che Federico II ha scritto un importante pezzo di storia, promulgando le “Costituzioni melfitane”, la più grande opera legislativa del Medioevo. Il castello di Melfi non passa certo inosservato, stagliandosi imponente sul centro abitato, come un antico guardiano. La struttura è formata da otto torrioni tra cui spicca la famosa “Torre dell’orologio”, uno dei due bastioni che accoglie i visitatori al loro ingresso. Pranzo in ristorante nel centro storico. Nel pomeriggio visita di Venosa, città di antiche origini che diede i natali al poeta latino Orazio; il Castello (solo visita esterna), la cattedrale e poco fuori dal centro il complesso abbaziale della SS. Trinità, costituito dalla “Chiesa Vecchia” del 1000 e la “Chiesa Incompiuta” del 1200. Al termine proseguimento per Metaponto, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO: METAPONTO – MATERA – METAPONTO (100 km)
Pensione completa. Dopo la prima colazione trasferimento a Matera per una giornata dedicata alla visita della “Città dei sassi”, in particolare i quartieri Sassi del Caveoso e Barisano, che dal 1995 hanno visto l’importante riconoscimento dell’UNESCO a Patrimonio Mondiale dell’Umanità. La visita includerà il centro storico con la Cattedrale e alcune delle Chiese rupestri: la Madonna delle Virtù, San Nicola dei Greci, il Monastero di Sant’Agostino, Santa Maria de Idris; infine la “Casa Grotta” antica abitazione che offre uno spaccato di vita quotidiana nei sassi prima del loro abbandono. Matera sarà la Capitale Europea della Cultura 2019. Ad essa viene assegnato il titolo soprattutto per il programma di eventi culturali particolari che propone di organizzare nel corso dell’anno in questione, che dovrà essere un anno eccezionale, con un programma rivolto al futuro, senza peraltro che risulti trascurata la storia su cui la città basa la propria identità. Pranzo in ristorante nei Sassi. Nel pomeriggio prima del rientro si effettuerà un piccolo tour nei dintorni di Matera con sosta presso il belvedere di Murgia Timone. Cena e pernottamento in Hotel.

4° GIORNO: METAPONTO – LA TERRA DEI CALANCHI – TRANI – BARLETTA/ANDRIA (220 km)
Pensione completa in hotel. Dopo la prima colazione escursione nella terra dei Calanchi, questi caratterizzano l’aspro paesaggio della Lucania sud-orientale, compreso fra le valli del Sauro, l’Agri e il Basento. Qui è possibile osservare un’infinità di solchi bianchi disposti in maniera parallela o a ventaglio, creatisi per effetto dell’erosione delle acque superficiali sui pendii argillosi, chiamati appunto calanchi e descritti perfettamente nell’opera di Carlo Levi “Cristo si è fermato a Eboli”. Il territorio risulta essere brullo, scosceso, caratterizzato da precipizi e valli erose ed è qui che si incontra Craco: paese fantasma abbandonato dal 1963 a causa di una serie di frane. Il borgo ha una bellezza scenografica davvero unica e non a caso diversi registi l’hanno trasformato in un set cinematografico, possibile solo la vista panoramica esterna. Prima di rientrare in zona Metaponto, sosta per la visita del santuario di Santa Maria di Anglona, in territorio di Tursi. Il complesso medievale è l’unica testimonianza dell’esistenza dell’ormai scomparsa città di Anglona, la più importante di quest’area durante il Medio Evo. La chiesa sorge su un colle ed è una delle più belle chiese medievali della Basilicata. Di particolare interesse artistico è il complesso degli affreschi che si trovano al suo interno, molto belli e ricoperti in alcune parti di stucchi che ne hanno minato l’antico splendore. Particolarmente difficile è la datazione delle origini della chiesa stessa che pare siano precedenti al 1100. Al termine pranzo in ristorante con menù di mare in zona Metaponto. Dopo il pranzo partenza per la zona di Barletta con sosta a Trani per una visita della cittadina ed in particolare della bellissima Cattedrale romanica di fine secolo XI. Sistemazione in Hotel in zona Barletta/Andria, cena e pernottamento.

5° GIORNO: BARLETTA/ANDRIA – TRENTO (850 km)
Prima colazione in hotel e partenza per il rientro via autostrada Ancona – Rimini – Bologna – Modena – Verona ed arrivo a Rovereto e a Trento in tarda serata. Sosta lungo il percorso per il pranzo e cena liberi. Termine dei servizi.

Nota al programma: Il programma è indicativo e potrebbe subire modifiche relativamente all’ordine di svolgimento delle visite ed escursioni previste, fermo restando la loro effettuazione.

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE COMPRENDE:
⁃    Viaggio in pullman Gran Turismo;
⁃    Sistemazione in Hotel 4 stelle in stanze a due letti con servizi privati;
⁃    Trattamento di mezza pensione in hotel (dalla cena del primo giorno alla prima colazione del quinto giorno);
⁃    3 pranzi in ristorante a Melfi, Matera e zona Metaponto;
⁃    Bevande incluse in tutti i pasti;
⁃    Visite ed escursioni guidate come da programma;
⁃    Accompagnatore volontario Cta;
⁃    Assicurazione sanitaria.

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE NON COMPRENDE:
– Assicurazione annullamento;
– Pasti non menzionati nel programma;
– Gli ingressi (da considerare euro 25 circa a persona);
– L’eventuale tassa di soggiorno, le mance, le spese di carattere personale, gli extra;
– Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota di partecipazione comprende”.

DOCUMENTI: CARTA DI IDENTITÀ in corso di validità.

Modalità per le prenotazioni

Affrettatevi a prenotare! Ci aiuterete a farvi viaggiare meglio
Le prenotazioni vanno effettuate almeno 40 giorni prima della partenza e sono valide, salvo disponibilità, solo se accompagnate da un acconto di € 150. SALDO 30 GIORNI PRIMA DELLA PARTENZA.

Le penali per l’eventuale annullamento del viaggio verranno applicate secondo le modalità riportate sulle condizioni generali di viaggio. Ogni variazione o disdetta dovrà pervenire per iscritto ad AcliViaggi.
Preghiamo segnalare all’atto della prenotazione eventuali intolleranze alimentari o allergie.

TARIFFE E QUOTE
Le quote di partecipazione per le iniziative all’estero sono stabilite in base ai tassi dei cambi ed ai costi in vigore al momento della redazione dei programmi di viaggio o soggiorno. Eventuali adeguamenti carburante/valutari o variazioni di quota saranno comunicati entro 20 giorni data partenza.

PRENOTAZIONI E PAGAMENTI
Le prenotazioni si effettuano presso i nostri uffici o contattandoci via e-mail. E’ possibile effettuare i pagamenti anche a mezzo bonifico bancario, sul nostro conto corrente intestato ad AcliViaggi srl. CODICE IBAN IT12 Y 08304 01807 00000 7383197

ASSICURAZIONE CONTRO LE PENALITÀ DI ANNULLAMENTO
Al momento dell’iscrizione al viaggio si consiglia vivamente la stipula di una polizza assicurativa per la copertura delle spese derivanti dalle penali applicate per l’eventuale annullamento del viaggio/soggiorno. AcliViaggi offre diverse possibilità assicurative.

TESSERAMENTO C.T.A.
Le iniziative con partenze di gruppo sono riservate ai soci del C.T.A. (Centro Turistico ACLI). Le persone non iscritte devono richiedere la tessera, il cui costo è di € 12 (validità 1° dicembre 30 novembre), presso i nostri uffici. Costo tessera Cta, in convenzione, per i tesserati ACLI (tessera valida per l’anno in corso) € 6 da richiedere presso AcliViaggi.

 

I NOSTRI CONTATTI
AcliViaggi TRENTO: Via Roma, 6 –  0461/1920133 – e mail: acliviaggi@aclitrentine.it
ORARIO:       da LUNEDI’ a VENERDI 09.00/12.30 – 15.00/19.00
SABATO 09.30 /12.30
CTA ROVERETO: Via Paoli 1 – 0461/1920133
ORARIO:       LUNEDI’ 09.30/11.30 – MARTEDI’ 14.30/17.00 e MERCOLEDI’ 14.30/18.00
CTA PERGINE VALSUGANA: Via degli Alpini 9 – 0461/1920133
ORARIO:       LUNEDI’ 14.30/17.00 e GIOVEDI’ 09.00/11.30
e presso le seguenti sedi del Patronato Acli al numero unico  Tel. 0461 277277
CLES, FIERA DI PRIMIERO, MEZZOLOMBARDO, TIONE, CAVALESE, VEZZANO, BORGO

Organizzazione Tecnica: AcliViaggi srl

La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’ estero. Comunicazione obbligatoria ai sensi della legge 3 agosto 1998, n.269

Richiesta prenotazione

Condividi: