Lago di Resia e mercatini di Glorenza

A partire da € 65  Minimo 25 partecipanti

NOTE IMPORTANTI:

– Quotazione e programma potrebbero subire variazioni a causa di ulteriori restrizioni Covid-19 subentrate in un secondo momento all’elaborazione del presente programma.
– Gli ingressi indicati a parte nel programma di viaggio o inclusi nella quota di partecipazione sono soggetti a riconferma in base alla disponibilità all’atto della realizzazione del gruppo.
– L’ordine delle visite può subire variazioni per ragioni operative fermo restando la loro effettuazione.

Supplemento gruppo 20 persone                             € 10

Itinerario: Trento, Curon Venosta, Glorenza, Trento   
Mezzo: Pullman   

Partenze

Dal 10/12/2022   al 10/12/2022  
Durata: 1 giorno  
Partenza da: Trento  
Quota: € 65  

Descrizione

PUNTI DI CARICO PULLMAN GRAN TURISMO
Ore 07.30: partenza da Pergine Piazzale Gavazzi
Ore 08.00: partenza in pullman Gran Turismo da Trento, Piazza Dante-Palazzo della Regione o parcheggio ex area zuffo.
Orari e luoghi definitivi saranno comunicati con circolare informativa 5 giorni prima della partenza. Partenza via autostrada in direzione Val Venosta. Nell’estremo ovest dell’Alto Adige, al passo Resia, nella zona turistica Val Venosta, a oltre 1500 metri sul livello del mare, si trova il comune di Curon Venosta, in tedesco Graun, famoso per il suo iconico campanile sul lago. La costruzione spicca solitaria poco lontana dalle rive, nello specchio d’acqua chiara del lago di Resia (lungo 6,6 km e largo 1 km). Intorno fanno cornice le montagne della Vallelunga, una delle valli più selvagge e incontaminate dell’arco alpino, i comuni di Resia, Curon Venosta e i borghi Casone e Spin. Eppure dietro a tanta bellezza si nasconde un passato doloroso. La storia del lago di Resia risale infatti agli anni Cinquanta, quando, cinque anni dopo la fine della seconda Guerra Mondiale, furono completati i lavori di una grande diga per la produzione dell’energia idroelettrica che unì due dei tre bacini naturali del Passo Resia: il lago di Resia e di Curon (il mezzano); il lago di San Valentino alla Muta più a sud, è rimasto invece nel suo stato originale. L’acqua inghiottì per sempre il vecchio paese di Curon Venosta e parte del comune di Resia, che oggi riposano a 22 metri di profondità. Gli abitanti furono costretti ad abbandonare tutto, case, masi, campi e strade, nonostante le proteste. Emigrarono poco lontano, costruendo la nuova Curon Venosta e una nuova vita. A ricordare il triste passato e i paesi sommersi rimangono solo i ricordi degli anziani e, appunto, il campanile della Chiesa romanica di Santa Caterina d’Alessandria, risalente al 1357, l’unico sopravvissuto all’esplosione che demolì circa 160 edifici. La leggenda narra che nelle notti d’inverno, quando il lago ghiaccia e il campanile si può raggiungere a piedi, si sentano suonare ancora le campane (che però furono rimosse il 18 luglio 1959, prima della creazione del bacino artificiale). Breve tempo a disposizione per una passeggiata sul lago con l’accompagnatore. Proseguimento per Glorenza. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio tempo libero per visitare i mercatini e per lo shopping. Glorenza, dal tipico aspetto medievale, vi attende nel suo piccolo mercatino di Natale allestito all’interno delle mura cittadine. Passeggiando tra le numerose bancarelle in legno troverete i prodotti tipici dell’artigianato locale e della gastronomia tradizionale, proposti da oltre 40 produttori dell’Alta Val Venosta, dell’Alto Adige, dell’Austria, della Germania e della Svizzera.
La fondazione di Glorenza, o Glurns in tedesco, risale a 700 anni fa, ai tempi di Mainardo II di Tirolo. Nel corso dei secoli la cittadina ebbe un ruolo importante come fortezza e come mercato: ancora oggi qui si celebrano due fiere di importanza locale: il mercato di S. Bartolomeo nel mese di Agosto ed il “Sealamorkt” a Novembre.
Siccome Glorenza (907 m s.l.m.), che da secoli conserva il titolo di città, non è mai cresciuta oltre le mura medievali, il numero di abitanti è modesto: vi abitano solamente 880 persone. La conservazione delle vecchie case, delle mura e delle torri cittadine, nonché della piazza e della pavimentazione dei vicoli, fanno di Glorenza un piccolo gioiello dell’architettura medievale ed del secolo XVI in particolare. Dopo essere stata completamente distrutta da parte degli Svizzeri nel 1499, venne ricostruita come centro fortificato e da allora ha conservato la sua struttura quasi inalterata. Superata una delle tre porte-torrioni, in breve si arriva alla spaziosa piazza centrale, contornata da belle case dipinte, Gasthaeuser, ristorantini tipici e imbiss stube. Affascinante è la via dei Portici caratterizzata da arcate basse, che termina appunto nella piazza. Dalla chiesa Parrocchiale gotica di S. Pancrazio con il grande affresco esterno del Giudizio Universale, si gode un bellissimo panorama su torri e mura. Terminata la visita proseguimento per il rientro ai luoghi di partenza. Cena libera. Termine dei servizi.

 

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE COMPRENDE:
– Viaggio in pullman Gran Turismo;
– Pranzo leggero in ristorante;
– Accompagnatore volontario CTA;
– Assicurazione medico-bagaglio incluso copertura cover stay.

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE NON COMPRENDE:
– Assicurazione annullamento;
– Servizi guida e/o eventuali ingressi non menzionati nel programma o alla voce la quota comprende;
– Pasti indicati come liberi o non menzionati nel programma;
– Bevande non menzionate ai pasti o extra, le mance e gli extra personali;
– Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota di partecipazione comprende”.

DOCUMENTI: CARTA DI IDENTITÀ in corso di validità

Modalità per le prenotazioni

Affrettatevi a prenotare! Ci aiuterete a farvi viaggiare meglio

Le prenotazioni vanno effettuate almeno 30 giorni prima della partenza e sono valide, salvo disponibilità, solo se accompagnate da un acconto di € 20. SALDO 30 GIORNI PRIMA DELLA PARTENZA.
Le penali per l’eventuale recesso al viaggio da parte del viaggiatore verranno applicate secondo le modalità riportate nelle condizioni generali di viaggio (http://www.acliviaggi.it/condizioni-generali/) oppure richieste direttamente presso i nostri uffici. In caso di viaggi in collaborazione con altri Tour Operator seguiranno le condizioni generali di viaggio di ogni singolo fornitore. Ogni variazione o disdetta dovrà pervenire per iscritto ad AcliViaggi.

Preghiamo segnalare all’atto della prenotazione eventuali intolleranze alimentari o allergie.

TARIFFE, QUOTE E MODALITA’ DI CONFERMA/ANNULLAMENTO VIAGGIO
Le quote di partecipazione per le iniziative all’estero sono stabilite in base ai tassi dei cambi ed ai costi in vigore al momento della redazione dei programmi di viaggio o soggiorno.
Eventuali adeguamenti carburante/valutari o variazioni di quota saranno comunicati entro 20 giorni data partenza.
Nel caso in cui il numero di persone iscritte risulti inferiore alla base minima indicata nella tabella dei prezzi, l’organizzatore comunica il recesso dal contratto al viaggiatore non più tardi di 20 giorni prima dell’inizio del pacchetto in caso di viaggi che durano più di 6 giorni, di 7 giorni prima dell’inizio del pacchetto in caso di viaggi che durano tra 2 e 6 giorni, di 48 ore prima dell’inizio del pacchetto nel caso di viaggi che durano meno di due giorni.

PRENOTAZIONI E PAGAMENTI
Le prenotazioni si effettuano presso i nostri uffici o contattandoci via e-mail. E’ possibile effettuare l’acconto/saldo del viaggio anche a mezzo bonifico bancario sul nostro conto corrente presso la Cassa Rurale di Trento – Sede, alle seguenti coordinate bancarie:

CONTO INTESTATO: ACLI VIAGGI SRL
CODICE IBAN:           IT 12 Y 08304 01807 00000 7383197
CAUSALE:                   COGNOME/NOME dei partecipanti, destinazione

ASSICURAZIONE CONTRO LE PENALITÀ DI ANNULLAMENTO
Al momento dell’iscrizione al viaggio si consiglia vivamente la stipula di una polizza assicurativa per la copertura delle spese derivanti dalle penali applicate per l’eventuale annullamento del viaggio/soggiorno. AcliViaggi offre diverse possibilità assicurative.

RICORDIAMO che l’acconto versato all’atto della prenotazione viaggio NON COPRE la penale per eventuale annullamento viaggio/soggiorno al di sotto dei 40 giorni ante partenza. Pertanto in caso di annullamento viaggio/soggiorno si rimanda alle penali applicate come da nostre condizioni generali.

TESSERAMENTO CTA 1° GENNAIO-31 DICEMBRE 2022
La tessera Cta non viene richiesta per le gite di 1 giorno

I NOSTRI CONTATTI
ACLIVIAGGI Sede Trento:    Via Roma, 6               0461/1920133 – e mail: acliviaggi@aclitrentine.it
ORARIO:                      da LUNEDI’ a VENERDI 09.00-12.30 / 15.00-19.00
SABATO 09.30-12.30
CTA ROVERETO:                     Via Paoli, 1                 0461/1920133 – e mail: acliviaggi@aclitrentine.it
ORARIO:            LUNEDI’, MARTEDI’, MERCOLEDI’ 09.00-12.00
CTA PERGINE VALSUGANA: Via degli Alpini, 9       0461/1920133 – e mail: acliviaggi@aclitrentine.it
ORARIO:                      GIOVEDI’ 09.00-11.30               SOLO SU APPUNTAMENTO
CTA CAVALESE:                      Via Sorelle Sighel, 2 – 0461/277277 – e mail: acliviaggi@aclitrentine.it
ORARIO:                      VENERDI’ 09.00-11.00               SOLO SU APPUNTAMENTO
GUIDAVACANZE CLES:          Via Carlo Antonio Martini, 1 – 0463/423002 – e mail: info@guidavacanze.it
                                               ORARIO:                      da LUNEDI’ a VENERDI 09.00-12.00 / 15.00-18.00

Organizzazione Tecnica: Acli Viaggi S.r.l.
La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’ estero.
Comunicazione obbligatoria ai sensi della legge 3 agosto 1998, n.269

Richiesta prenotazione

Richiesta informazioni e/o prenotazione

    Il tuo messaggio:

     

     
    (* campo obbligatorio)
    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali Per maggiori informazioni (* richiesto)

    Condividi: