Alla scoperta dell’Ecuador e delle Isole Galapagos


A partire da € 4450  Minimo 15 partecipanti

Supplemento camera singola                  650 €
TASSE AEROPORTUALI                         140 €
(soggette a riconferma all’emissione biglietti)

NOVITA’ ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO FACOLTATIVA CON RIMBORSO FRANCHIGIA
250 € in doppia – 290 € in singola

Copertura per cause medico-certificabili incluso positività al Covid-19 e patologie pre-esistenti.
NEL CASO DI ACQUISTO POLIZZA ANNULLAMENTO FACOLTATIVA IL RIMBORSO SPESE MEDICHE AUMENTA DA 30.000 A 500.000 EURO.

Tasso di cambio 1.0848 al 25/05/2024

Itinerario: Milano Linate, Quito, Otavalo, Amazzonia, Banos de Aguas Santa, Chimborazo, Guamote, Ingapirca, Cuenca, Guayaquil, Galapagos, Isola di San Cristobal, Isola di Santa Cruz, Las Primicias, Milano Linate   
Mezzo: Aereo   
Note: Massimo 20 persone. In compagnia di Antonella Zandonai   

Partenze

Dal 22/11/2024   al 05/12/2024  
Durata: 15 giorni (14 notti)   
Partenza da: Milano  
Quota: € 4450  

Descrizione

Un viaggio straordinario alla scoperta di Quito, la più bella capitale andina del Sud America, del mercato indigeno di Otavalo e della bella città di Cuenca, soggiornando poi nella natura rigogliosa della foresta amazzonica per terminare con la scoperta del Parco Marino delle Isole Galapagos, un’esperienza eco-turistica unica al mondo!

 1° GIORNO: MILANO LINATE – QUITO – OTAVALO
Ritrovo dei partecipanti nel luogo convenuto e trasferimento in pullman G.T. per l’aeroporto di Milano Linate. Orari e luoghi definitivi saranno comunicati con circolare informativa 5 giorni prima della partenza. Disbrigo delle formalità aeroportuali e quindi partenza per Quito con cambio aeromobile a Madrid. Pasto a bordo. Arrivo a Quito, accoglienza in aeroporto e trasferimento privato in hotel a Otavalo (mt. 2800) a circa 2 ore da Quito. Otavalo si trova nella verde provincia di Imbabura. Se il tempo è sereno si potranno vedere la cima del Cayambe e del monte sacro di Imbabura. Sistemazione nelle camere riservate. Cena libera. Pernottamento.

2° GIORNO: OTAVALO – QUITO
Mezza pensione. Appuntamento alle ore 8:30 con la guida e partenza per la visita del mercato artigianale dove sono esposti molti prodotti tipici dell’artigianato locale, tra cui poncho, scialli, coperte arazzi, cinture di tessuto, cappelli, borse e molto altro. E’ il luogo ideale per fare acquisti o semplicemente per conoscere i prodotti artigianali dell’Ecuador. Il mercato è aperto tutti i giorni. Il sabato è più vasto e occupa anche le vie attorno alla Plaza de Los Ponchos con la presenza di contadini che vendono alcuni dei loro prodotti agricoli. Nel pomeriggio verso le ore 15:00 rientro a Quito, la capitale dell’Ecuador che vanta di un centro storico considerato in assoluto il meglio conservato di tutta l’America Latina. Pranzo in corso di escursione. Sistemazione nelle camere riservate. Cena libera e pernottamento.

3° GIORNO: QUITO
Mezza pensione. Dopo la prima colazione, appuntamento alle 8:30 con la guida e inizio della visita di Quito, posta su di un piccolo altopiano ai piedi del vulcano Pichincha. La città è nota per le numerose chiese coloniali, i monasteri del XVI e XVII secolo e per il magnifico mix di architettura spagnola, fiamminga e moresca. Proprio per l’importanza e la ricchezza di questo patrimonio architettonico nel 1978 è stata dichiarata “Patrimonio dell’Umanità” dall’UNESCO. Passeggiata per le strade del centro storico dove si respira la storia coloniale dell’Ecuador e dove si possono ammirare la Piazza dell’Indipendenza con il Palazzo del Governo ed il Palazzo Vescovile, la Cattedrale, la Chiesa de la Compania, il Collegio dei Gesuiti e la Chiesa di San Francisco. In caso di bel tempo escursione al teleferico panoramico (ingresso 8 USD per persona). Si sale fino ai m. 4100 s/m sul vulcano Pichincha da dove si gode di uno spettacolo meraviglioso sulle cime delle montagne e dei vulcani andini che circondano Quito. In alternativa in caso di maltempo visita al Museo del Banco Central che si trova nella Casa della Cultura, una completa esposizione archeologica e di arte della colonia, repubblicana e moderna dell’Ecuador. Pranzo in corso di escursione. Rientro in hotel. Cena libera e pernottamento.

4° GIORNO: QUITO – AMAZZONIA
Pensione completa. Dopo la prima colazione, appuntamento alle 8:00 in hotel con guida e autista. Inizia l’avventura amazzonica!!  Si supera la catena andina orientale con i suoi paesaggi di alta montagna. La strada, asfaltata e comoda, fino a pochi anni fa era solo una strada sterrata e anche per questo motivo queste province sono ancora relativamente isolate. Dopo alcune ore si raggiunge il lodge che si trova in un ambiente di selva amazzonica e offre una sistemazione pari a quella di un hotel. Pranzo nel lodge. Nel pomeriggio appuntamento con una guida locale che ci accompagnerà durante l’escursione a piedi nella foresta e ci aiuterà a comprendere la misteriosa cultura dell’Amazzonia con informazioni sulle loro tradizioni e sulle piante medicinali. In serata dimostrazione di come si lavorano i semi di cacao per produrre in forma artigianale la cioccolata. Cena e pernottamento al lodge.
NOTA: Le escursioni in Amazzonia sono alla portata di persone in normali condizioni fisiche.

5° GIORNO: AMAZZONIA – BANOS DE AGUAS SANTA
Mezza pensione. Dopo una abbondante colazione in stile amazzonico si riparte. Si lascia la foresta alle spalle e ci si inoltra in una spettacolare valle circondata da montagne ricche di vegetazione tropicale e cascate. Sosta per visitare la cascata Pailon del Diablo (ingresso circa 3 USD per persona). Considerata una delle cascate più belle dell’Ecuador si raggiunge camminando circa 20 minuti percorrendo spettacolari ponti sospesi. Successivamente si potrà osservare la cascata Manto de la Novia dove chi lo desidera potrà attraversare la valle su una panoramica teleferica che sorvola la cascata (circa 2 USD per persona) e permette di effettuare una piacevole escursione di circa 1 ora fino alla base della cascata. Pranzo in corso di escursione. Nel pomeriggio si raggiunge Baños de Aguas Santa per la sistemazione in hotel. Baños è un villaggio turistico famoso per le sue acque termali, le piscine sono aperte anche la notte (ingresso circa 4 USD per persona) ed è il luogo ideale per riposarsi un po’. Cena libera. Pernottamento.

6° GIORNO: CHIMBORAZO – GUAMOTE  
Mezza pensione. Partenza alle 9:00. Si raggiunge la quota di metri 4100 s/m sull’altipiano dell’Arenal. Il paesaggio è maestoso e dominato dalla vetta della cima più alta dell’Ecuador: il Chimborazo. E’ una zona di alte montagne abitate da popolazioni a maggioranza indigena che vivono mantenendo uno stile e una cultura ancora molto tradizionale. Lungo la strada sull’altipiano si possono incrociare numerosi gruppi di vigogne. Nel pomeriggio si arriva a Guamote, un piccolo villaggio a 3048 mt. di altitudine, dove il giorno seguente si svolge uno dei mercati indigeni più estesi e caratteristici delle Ande dell’Ecuador. Pranzo libero. All’arrivo sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.
NOTA BENE: per ragioni operative potrebbe rendersi necessario il pernottamento nella città di Riobamba anziché Guamote.

7° GIORNO: GUAMOTE – INGAPIRCA – CUENCA
Mezza pensione. Dopo la prima colazione visita alla cittadina di Guamote per conoscere il tradizionale mercato indigeno (solo il giovedì). Le persone delle comunità della provincia del Chimborazo scendono a Guamote per partecipare al mercato. Molti di loro vestono ancora con i tradizionali vestiti indigeni e offrono nel mercato i prodotti agricoli della loro terra e i loro animali. Il mercato è molto vasto e occupa numerose strade del villaggio. E’ un’occasione di festa, di incontro e permette di vivere un approccio molto interessante con le tradizioni delle popolazioni indigene di questa provincia andina ancora oggi abbastanza isolata. Si riprende la strada Panamericana e si arriva al sito di Ingapirca. Pranzo libero. Ingapirca è il più importante sito archeologico Inca del paese e si visita con l’aiuto di una guida locale (ingresso circa 6 USD per persona). Esistono opinioni divergenti circa il significato delle rovine. La struttura principale (Tempio del Sole a forma ellittica) doveva avere funzioni religiose e cerimoniali della cultura Canari e Inca, ma altri studiosi credono servisse per strategie militari e astronomiche. Attorno ci sono mura di edifici secondari che potrebbero essere stati dei magazzini o luogo di riposo per i viaggiatori che portavano i messaggi imperiali. Tutto il sito è stato recuperato ed ora viene protetto e gestito dalle comunità indigene locali. Al termine si prosegue per Cuenca. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

8° GIORNO: CUENCA – GUAYAQUIL
Mezza pensione. Al mattino alle 8:30 visita alla città di Cuenca, terza città dell’Ecuador, da molti considerata la sua capitale artistica e culturale, anche per il suo caratteristico centro storico di stile coloniale dichiarato “Patrimonio Culturale dell’Umanità” dall’UNESCO. La visita si snoda attraverso i suoi luoghi più rappresentativi, tra cui la Piazza San Francisco, il suggestivo mercato dei fiori, la Cattedrale, la Chiesa del Carmen, un laboratorio dei caratteristici cappelli panama, di cui Cuenca è la capitale mondiale, e il mercato della frutta. Pranzo in corso di escursione. Alle 13:30 si parte in direzione della costa e precisamente per la città di Guayaquil che si raggiunge in circa 4 ore di viaggio lungo un percorso che si snoda tra i paesaggi mozzafiato del Parco Nazionale del Cajas. Dopo aver raggiunto il punto più alto del percorso presso il mirador di Tres Cruces (4.167 mt sul livello del mare), da dove si gode di un suggestivo panorama, la strada inizia a scendere in direzione della costa, attraversando diverse fasce climatiche, dove si estendono immense piantagioni di palme africane, banane, risaie e piantagioni di cacao. Arrivo e sistemazione nelle camere riservate. Cena libera. Pernottamento.

9° GIORNO: GALAPAGOS – ISOLA DI SAN CRISTOBAL
Mezza pensione. Trasferimento in aeroporto a Guayaquil e partenza per le Galapagos. Pranzo libero. Arrivo all’aeroporto di Puerto Baquerizo Moreno, Isola di San Cristobal. Accoglienza in aeroporto e trasferimento in hotel per la sistemazione nelle camere riservate. Nel pomeriggio tempo libero per conoscere lo splendido ambiente naturale del Cerro Tijeretas. A piedi si raggiunge a pochi minuti di distanza la spiaggia Playa Man dove si apprezzano già alcuni leoni marini. Si prosegue poi visitando il centro di documentazione che offre informazioni sulla struttura geologica delle isole, sulla loro storia e sulla presenza degli animali che si possono osservare.  L’escursione continua sul comodo sentiero circondato di lava vulcanica, cactus Candelabro e cactus Opuntia. Dopo circa 15 minuti di comoda passeggiata immersi in un paesaggio quasi surreale si raggiunge la splendida Punta Carola dove si osservano sulla spiaggia numerosi leoni marini e iguane oltre a vari tipi di uccelli.  Questa spiaggia è ideale per un primo snorkeling con leoni marini e tartarughe se lo si desidera. Dopo aver visitato l’incantevole spiaggia di Punta Carola si prosegue camminando altri 10 minuti circa verso la statua di Darwin che domina da un punto panoramico l’omonima piccola baia. Qui è possibile effettuare un secondo splendido snorkeling immersi nell’acqua limpida e trasparente della baia. Infine chi lo desidera può raggiungere il punto panoramico di Punta Tijeretas dove si osservano in volo alcune fregate e in lontananza nel mare la rocca del Leon Dormido. Il paesaggio è di una superba bellezza e permette fin dal primo giorno di apprezzare liberamente l’ambiente naturale delle Galapagos. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

10° GIORNO: GALAPAGOS – ISOLA DI SAN CRISTOBAL
Mezza pensione. Giornata a disposizione sull’isola di San Cristobal. Pranzo libero. Possiamo proporre le seguenti visite opzionali collettive:
Tour naturalistico a El Junco, Galapaguera, Playa Puerto Chino – escursione mezza giornata 55 €
Questa prima proposta è un tour naturalistico sull’isola visitando la laguna di El Junco, il centro di protezione delle tartarughe di San Cristobal e la spiaggia di Puerto Chino. La laguna di El Junco offre una passeggiata in un ambiente tropicale umido con l’osservazione di numerosi uccelli. Il lago si è formato all’interno di un cratere vulcanico e si trova a circa 18 km dal villaggio di Puerto Baquerizo Moreno. E’ frequentato in particolare da fregate che raggiungono il lago per lavare con l’acqua non salata le loro ali. Successivamente si raggiunge il centro di protezione “Galapaguera” delle tartarughe terrestri di San Cristobal per conoscere questa specie endemica. Il tour si conclude alla spiaggia di Puerto Chino.
Tour in barca a Leon Dormido (Kicker Rock) – escursione snorkeling intera giornata 185 € con attrezzatura e spuntino
Si tratta di uno dei luoghi più belli per effettuare lo snorkeling alle Galapagos. Questo tour parte in barca al mattino e termina nel pomeriggio. Leon Dormido è formato da due grandi rocce in mare aperto separate da uno stretto canale dove si possono osservare tartarughe marine, leoni marini, squali e altri tipi di pesci delle Galapagos. Il tour comprende anche una seconda sosta ad una delle splendide spiagge di San Cristobal prima di ritornare a Puerto Baquerizo Moreno. E’ compresa l’attrezzatura per lo snorkeling (maschera, boccaglio, pinne), un pranzo tipo spuntino e la guida del Parco Nazionale delle Galapagos. Considerando la durata delle due proposte possono essere prenotate solo in alternativa. Consigliamo di prenotarle in fase di iscrizione al viaggio.
Per chi non desidera riservare uno di questi tour opzionali potrà raggiungere in taxi (costo circa USD 6, si può richiedere in hotel) la vicina, lunga e poco frequentata spiaggia de La Loberia.
Qui si possono osservare leoni marini e iguane sulle colate laviche che scendono verso il mare. E’ una spiaggia ideale per riposare, fare il bagno e per prendere il sole in un ambiente incontaminato. Cena e pernottamento in hotel.

11° GIORNO: GALAPAGOS – ISOLA DI SAN CRISTOBAL – ISOLA DI SANTA CRUZ
Mezza pensione. Trasferimento al molo e partenza in barca (navigazione di circa 2 ore e 30 minuti) per l’Isola di Santa Cruz. Accoglienza all’arrivo a Puerto Ayora e trasferimento in hotel. Le stanze a Santa Cruz saranno disponibili a partire dal primo pomeriggio ma sarà possibile cambiarsi per iniziare le attività a Tortuga Bay o al Centro Darwin. Pranzo libero. Giornata libera ideale per raggiungere a piedi la splendida spiaggia di Tortuga Bay (circa 1 ora di cammino su un comodo sentiero). Tortuga Bay offre il meraviglioso ambiente incontaminato di due spiagge di sabbia bianca lunghe circa 2 chilometri che offrono la possibilità di fare il bagno, osservare iguane marine sulla spiaggia e per uscire in kayak (non compreso nella quota) per osservare in mare piccoli squali Tintoreras e tartarughe marine. Durante il giorno è possibile anche visitare il centro Darwin (ingresso 10 per persona USD) dove si può conoscere il centro informativo e dove si osservano alcune tartarughe giganti centenarie, provenienti da isole differenti da Santa Cruz con la caratteristica corazza a forma di sella di cavallo e alcune iguane terrestri delle Galapagos. Cena e pernottamento in hotel.

12° GIORNO: GALAPAGOS – ISOLA DI SANTA CRUZ – LAS PRIMICIAS
Mezza pensione. Appuntamento alle 9:00 con il nostro autista che ci accompagnerà nella parte alta di Santa Cruz. Si raggiunge la riserva naturale di Las Primicias dove si osservano numerose tartarughe terrestri giganti di Santa Cruz libere nel loro habitat naturale. La visita (ingresso 10 USD per persona) si effettua con l’aiuto di una guida naturalistica del Parco Nazionale Galapagos e include anche la conoscenza di una lunga tratta di tunnel lavico sotterraneo che si è formato a seguito della forte attività vulcanica dell’isola. Dopo la visita a Las Primicias si prosegue verso i due crateri gemelli che si trovano nella parte alta di Santa Cruz. I due crateri, coperti oggi da una fitta vegetazione, si raggiungono camminando pochi minuti su un facile sentiero. Pranzo libero. L’ultima tappa del tour sarà alla spiaggia El Garrapatero: uno splendido ambiente naturale ideale per fare il bagno e per osservare vari tipi di uccelli oltre a numerose iguane marine. Ritorno a Puerto Ayora nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento in hotel.

13° GIORNO: GALAPAGOS – RIENTRO
Dopo la prima colazione trasferimento in tempo utile in aeroporto e partenza con il volo interno per Guayaquil. Disbrigo delle formalità aeroportuali e connessione con il volo internazionale e cambio aeromobile a Madrid. Pasti e pernottamenti a bordo.

14° GIORNO: ITALIA
Arrivo previsto in serata a Milano Linate. Incontro con il pullman e trasferimento ai luoghi di partenza. Termine dei servizi.

L’ordine delle escursioni proposte nel programma può essere modificato senza preavviso (senza alterare il contenuto del viaggio) per ragioni di carattere operativo: come ad esempio la modifica degli orari dei voli, avverse condizioni climatiche, ecc.

 

HOTEL PREVISTI O SIMILARI

Otavalo: Hotel Las Palmeras – caratterisco, un hotel di campagna in stile coloniale nelle vicinanze di Otavalo – 3*

Quito: Hotel NH Collection – comodo hotel moderno nel quartiere della Floresta – 5*

Amazzonia: Suchipakari – nella provincia di Napo, comode camere indipendenti con bagno privato immerse nella vegetazione – 3*

Baños: Hotel Sangay Jacaranda – hotel confortevole nei pressi delle acque termali – 3*

Guamote: Hostal Inti Sisa – piccolo hotel gestito dalle donne di un progetto comunitario – 3*

Cuenca: Hotel Felicia – hotel boutique in stile coloniale in centro di Cuenca – 3*

Guayaquil: Hotel River Garden – tutti i comfort nelle vicinanze del lungo fiume – 5*

San Cristobal: Hotel Eco Frendly – piccolo hotel a gestione familiare – 2*

Santa Cruz: Hotel Ikala – ampie stanze non lontano dal lungo mare con piscina – 4*

 

OPERATIVI VOLO

22/11     IB668     MILANO LINATE-MADRID                                        07.50-10.10

22/11     IB137     MADRID-QUITO                                                            12.05-17.15

04/12    IB132     GUAYAQUIL-MADRID                                                20.50-13.45+1

05/12     IB665     MADRID-MILANO LINATE                                        17.25-19.35

I tratti dei voli interni verranno comunicati direttamente in loco dal nostro corrispondente.

L’operativo volo sopra potrebbe variare dovendo valutare un’altra compagnia in fase di conferma gruppo.


cosa è compreso

·         Trasferimento in pullman GT all’aeroporto di Milano Linate e viceversa;

·         Voli di linea Iberia via Madrid in classe economica da Milano Linate;

·         Voli interni Ecuador-Galapagos-Ecuador in classe economica;

·         1 bagaglio in stiva per persona da 23 kg + 1 bagaglio a mano mis. 55x35x25 max 10 kg per persona;

·         Sistemazione negli hotel sopra menzionati o similari (classificazioni locali) con trattamento di pernottamento e prima colazione;

·         Trattamento di mezza pensione (12 pasti) come da programma;

·         Trasporti in minivan/pullman incluso trasferimento in barca fra le Isole San Cristobal e Santa Cruz alle Galapagos;

·         Guida locale parlante italiano dal 1° giorno alla mattina del 9° giorno;

·         Guide naturalistiche: parlanti spagnolo e/o inglese alle Galapagos per la visita a Las Primicias e per le escursioni facoltative e in Amazzonia;

·         Referente viaggio da Trento;

Assicurazione medico-bagaglio con massimale rimborso spese mediche fino a 30.000 euro per persona inclusa estensione pandemia covid-19.
Possibilità di estensione richiedendo maggiori info in agenzia. Ricordiamo che per chi acquista la polizza facoltativa annullamento, il massimale passa da 30.000 a 500.000 euro per persona.


cosa NON è compreso

·         Assicurazione annullamento;

·         Tasse aeroportuali (140 € da riconfermare all’emissione dei biglietti aerei);

·         Pasti indicati come liberi o non menzionati nel programma e tutte le bevande (circa 5 – 30 USD per pasto in media);

·         Ingressi vari menzionati nel programma: teleferico panoramico Quito, Pailon del Diablo, Cascata Manto de la Novia, Piscine Banos, sito archeologico Ingapirca (circa 30 USD per persona da pagare in loco);

·         Ingresso al Parco Nazionale delle Galapagos (attualmente 220 USD per persona da pagare in loco);

·         Taxi acquatici alle Galapagos, pullman obbligatorio per l’aeroporto di Baltra, tassa del molo di Puerto Ayora e navigazione al canale di Itabaca (attualmente in totale 20 USD per persona da pagare in loco);

·         Eventuali escursioni facoltative, altri ingressi e servizi guida non menzionati nel programma o alla voce la quota comprende;

·         Mance circa 50 € per persona, facchinaggio;

·         Tasse d’ingresso delle apparecchiature fotografiche nei luoghi turistici;

·         Tessera Cta;

·         Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota di partecipazione comprende”.


Tutti gli ingressi possono subire modifiche in qualsiasi momento anche dopo l’elaborazione del seguente programma.

Documenti necessari

·         PASSAPORTO VALIDO MIN. 6 MESI DATA RIENTRO.

 

VACCINAZIONI

·         NESSUNA VACCINAZIONE OBBLIGATORIA.

.

I nostri contatti

AcliViaggi Trento Via Roma, 6 0461/1920133 Da lunedì a venerdì: 09.00-12.30 / 15.00-19.00;
Sabato: 09.30-12.30
GuidaVacanze Cles Via C. A. Martini, 1 0463/423002 Da lunedì a venerdì: 09.00-12.00 / 15.00-19.00;
Sabato: 09.30-12.30
CTA Rovereto Via Paoli, 1 0461/1920133 Lunedì, martedì e mercoledì: 09.00-12.00
CTA Pergine Valsugana Via degli Alpini, 9 0461/1920133 SU APPUNTAMENTO Giovedì: 09.00-11.30
CTA Cavalese Via Sorelle Sighel, 2 0461/277277 SU APPUNTAMENTO Venerdì: 09.00-11.00

E-mail unica: acliviaggi@aclitrentine.it

La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero. Comunicazione obbligatoria ai sensi della legge 3 agosto 1998, n.269.

TESSERAMENTO CTA 1° GENNAIO-31 DICEMBRE 2024
Le iniziative sono riservate ai soci del CTA (Centro Turistico ACLI).
Socio ordinario 10 €. Opzione bollino per i tesserati ACLI 2024 5 €.

Modalità per le prenotazioni

LE PRENOTAZIONI VANNO EFFETTUATE ENTRO IL 30 AGOSTO E SONO VALIDE, SALVO DISPONIBILITÀ, SOLO SE ACCOMPAGNATE DA UN ACCONTO DI € 1.400.

  • SALDO 30 GIORNI PRIMA DELLA PARTENZA.

Le penali per l’eventuale recesso al viaggio da parte del viaggiatore verranno applicate secondo le modalità riportate nelle condizioni generali di viaggio (http://www.acliviaggi.it/condizioni-generali/) oppure richieste direttamente presso i nostri uffici. In caso di viaggi in collaborazione con altri Tour Operator seguiranno le condizioni generali di viaggio di ogni singolo fornitore. Ogni variazione o disdetta dovrà pervenire per iscritto ad AcliViaggi.
Preghiamo segnalare all’atto della prenotazione eventuali intolleranze alimentari o allergie.

PRENOTAZIONI E PAGAMENTI

Le prenotazioni si effettuano presso i nostri uffici o via e-mail. È possibile effettuare l’acconto/saldo del viaggio anche a mezzo bonifico bancario sul nostro conto corrente presso la Cassa di Trento con queste coordinate:

INTESTATO A: ACLI VIAGGI SRL
CODICE IBAN: IT 12 Y 08304 01807 00000 7383197
CAUSALE: COGNOME/NOME dei partecipanti, destinazione

TARIFFE, QUOTE E MODALITA’ DI CONFERMA/ANNULLAMENTO VIAGGIO

Le quote di partecipazione per le iniziative all’estero sono stabilite in base ai tassi dei cambi ed ai costi in vigore al momento della redazione dei programmi di viaggio o soggiorno. Tasso di cambio 1.0848 al 25/05/2024.
Eventuali adeguamenti carburante/valutari o variazioni di quota saranno comunicati entro 20 giorni data partenza. Nel caso in cui il numero di persone iscritte risulti inferiore alla base minima indicata nella tabella dei prezzi, l’organizzatore comunica il recesso dal contratto al viaggiatore non più tardi di 20 giorni prima dell’inizio del pacchetto in caso di viaggi che durano più di 6 giorni, di 7 giorni prima dell’inizio del pacchetto in caso di viaggi che durano tra 2 e 6 giorni, di 48 ore prima dell’inizio del pacchetto nel caso di viaggi che durano meno di due giorni.


ASSICURAZIONE CONTRO LE PENALITÀ DI ANNULLAMENTO

Al momento dell’iscrizione al viaggio si consiglia vivamente la stipula di una polizza assicurativa per la copertura delle spese derivanti dalle penali applicate per l’eventuale annullamento del viaggio/soggiorno. AcliViaggi offre diverse possibilità assicurative.
Ricordiamo che l’acconto versato all’atto della prenotazione viaggio NON COPRE la penale per eventuale annullamento viaggio/soggiorno al di sotto dei 40 giorni ante partenza. Pertanto in caso di annullamento viaggio/soggiorno si rimanda alle penali applicate come da nostre condizioni generali.

Organizzazione Tecnica: Acli Viaggi S.r.l.

Richiesta prenotazione

Richiesta informazioni e/o prenotazione

    Il tuo messaggio:

     

     
    (* campo obbligatorio)
    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali Per maggiori informazioni (* richiesto)

    Condividi: