Da Barcellona ai borghi più belli della Catalogna


A partire da € 995  Minimo 30 partecipanti

€ 1080     MINIMO 25 PERSONE

Supplemento camera singola                                      € 200

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO FACOLTATIVA: Copertura per cause medico-certificabili incluso positività al Covid-19 (non copre patologie pre-esistenti) € 55 in camera doppia – € 65 in camera singola

Itinerario: Trento, Montpellier, Tossa de Mar, Barcellona, Girona, Besalù, Montserrat, Figueres, Costa Azzurra, Trento   
Mezzo: Pullman   

Partenze

Dal 25/04/2024   al 01/05/2024  
Durata: 7 giorni (6 notti)   
Partenza da: Trento  
Quota: € 995  

Descrizione

1° GIORNO: TRENTO – MONTPELLIER
PUNTI DI CARICO PULLMAN GRAN TURISMO
Ore 05.30: partenza da Pergine Piazzale Gavazzi.
Ore 06.00: partenza da Trento, Piazza Dante-Palazzo della Regione o parcheggio ex area Zuffo.
Ore 06.30: partenza da Rovereto, Stazione ferroviaria o Casello autostradale di Rovereto sud.
Orari definitivi saranno comunicati con circolare informativa 5 giorni prima della partenza.
Partenza via autostrada alla volta della Francia. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo a Montpellier. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° GIORNO: MONTPELLIER – TOSSA DE MAR
Mezza pensione. Dopo la prima colazione, incontro con la guida e visita della città di Montpellier. L’elegante e raffinata città a 10 km dal mare è una piccola Parigi da scoprire. È considerata una delle più soleggiate di Francia oltre che una delle più verdi d’Europa. Attraversando l’Écusson, il suo centro storico, ammirerete Place de la Comédie, reminiscenza di uno dei più importanti teatri francesi costruito nel 1785 da un allievo di Charles Garnier, autore della famosa Opéra Garnier di Parigi. Qui troverete la Fontana delle Tre Grazie che raffigura le celebri dee della mitologia greca. Si proseguirà in un intreccio di vicoli e stradine per ammirare lo splendido Palazzo di Giustizia dallo stile neoclassico, nonché l’Arco di Trionfo che si ispira a quello di Parigi. Da non dimenticare è certamente la Cattedrale Saint-Pierre (ingresso gratuito) risalente al 1300 e la Chiesa di San Rocco dedicata al Santo patrono della città. Proseguimento per la Costa Brava, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO: BARCELLONA
Mezza pensione. Dopo la prima colazione, partenza per la capitale della Catalogna: Barcellona, dove strade colorate e stravaganti e le molte opere di Gaudí, vi lasceranno stupiti. Si inizia con la visita guidata della Sagrada Família, il monumento più famoso e caratteristico di Barcellona che pur non essendo ancora terminata è un esuberante tempio ricco di simbolismo religioso. La costruzione iniziò nel 1882, in stile neogotico. Un anno dopo, il progetto fu assegnato a Gaudí, che lo ridefinì completamente. Gaudí progettò un tempio eccezionale e innovatore, composto da 18 torri, anche se alla fine ebbe solo il tempo di crearne una, prima della sua morte prematura. Gaudí morì nel 1926, lasciando incompiuto il progetto, che occupò gli ultimi anni della sua vita ma, grazie ai progetti che si conservano, il suo sogno si sta rendendo realtà, poco a poco, con il lavoro di altri maestri e grazie alle donazioni e al denaro delle visite. Fino ad ora, sono state erette 8 delle 18 torri progettate da Gaudí. L’architetto decise che dodici torri fossero dedicate agli apostoli, quattro agli evangelisti, una a Maria e un’altra a Gesù. Ognuna delle torri ha un’altezza differente, rispetto a quella delle altre, in base alla gerarchia religiosa che rappresenta. Proseguirete con una passeggiata al Park Güell. Il nome si deve a Eusebi Güell, ricco imprenditore appassionato dell’arte di Gaudí. Il giardino di ben 17 ettari venne inaugurato nel 1922 e qualche anno dopo dichiarato Patrimonio dell’Unesco. La particolarità, è la presenza di opere con mosaici, che rappresentano animali, forme geometriche e alberi. Il punto centrale è una grande panchina di 100 metri dall’aspetto di un serpente in ceramica colorata. Concepito inizialmente come area residenziale ispirata alle città giardino inglese, divenne poi parco pubblico. È considerato una delle opere del modernismo più importanti del mondo, riflesso della pienezza artistica di Gaudí che espresse tutta la sua genialità architettonica in questo progetto. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita a Casa Milá, conosciuta anche come “La Pedrera”, nome che deriva dall’effetto rugoso del taglio fatto sulla pietra utilizzata per la costruzione. L’edificio venne progettato su richiesta della famiglia Milá e l’artista creò per loro un gioco di convessità e concavità, sulla facciata principale, quasi a ricreare le onde del mare. Un vero e proprio omaggio al Mediterraneo. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

4° GIORNO: GIRONA – BESALU’
Mezza pensione. Dopo la prima colazione, partenza per Girona. Anche se fondata dai romani, fu soprattutto nel medioevo che Girona ha vissuto uno dei grandi momenti della sua storia, di cui ci parlano tutti i monumenti conservati. Camminerete attraverso vicoli stretti e labirintici del Barri Vell che hanno ospitato storie e leggende negli ultimi 1000 anni. Dal monastero di Sant Pere de Galligans, situato fuori le mura e che ospitava una numerosa comunità benedettina, attraverserete la Girona medievale. Questo percorso vi porterà a visitare i Bagni Arabi e la Basilica di Sant Feliu, ancora fuori le mura della Gerunda romana per poi arrivare alla Cattedrale, l’edificio più imponente della città. L’interno della cattedrale, costruito nel XV secolo da un ambizioso progetto ne fece la più grande chiesa gotica del mondo ai suoi tempi. Magnifici anche il chiostro e il campanile, risalenti alla precedente cattedrale romanica. Ammirerete anche l’Arazzo della Creazione conservato nel museo diocesano e considerato un capolavoro di arte tessile del Medioevo. Proseguirete per il quartiere ebraico di Girona, uno dei meglio conservati della Spagna. Una visita al Museo di Storia ebraica rivelerà i dettagli di questa comunità il cui membro più illustre è stato Moses ben Nahman, fondatore della scuola cabalistica di Girona. Continuerete verso i quartieri abitati dai membri delle corporazioni municipali e anche dai cavalieri fino a raggiungere finalmente il cuore commerciale dell’attuale Girona, la Rambla de la Llibertat e la Piazza dell’Indipendenza, chiamata anche di San Agostino. Tempo libero per il pranzo. Nel pomeriggio proseguimento per Besalú, considerata come una delle cittadine più belle della Catalogna. Situata a 40 km da Girona, Besalú è famosa anche per il suo patrimonio e, in particolare, per il ponte medievale che vi accoglierà all’arrivo. Besalú, capitale di una piccola contea già nel IX secolo, è stata anche strettamente legata alla storia degli ebrei, la cui comunità era anche molto importante, nonostante la sua vicinanza a Girona. Attraverso la Piazza del Mercadal, il cui mercato è stato l’origine della città, arriverete al quartiere di Sant Pere, dominato dalla chiesa de l’antico monastero benedettino, testimone della ricchezza medievale di Besalú. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

5° GIORNO: MONTSERRAT
Mezza pensione. Dopo la prima colazione, partenza per Montserrat, cittadina nella catena montuosa omonima. La forma seghettata dei rilievi dà origine al nome del paese che per l’appunto si traduce in “Monte Seghettato”. La nascita della Basilica è incerta, ma gli storici la datano al 1011. Fu ricostruita completamente nel XIX secolo ed entrando si può notare la presenza di una singola navata. L’altare maggiore ospita un crocifisso d’avorio attribuito a Ghiberti, ma recentemente si è scoperto essere una creazione di Michelangelo. Nel piano superiore della chiesa, si trova la “Moreneta”. L’icona bruna, dipinta d’oro, rappresenta la Madre con in mano l’universo e il piccolo Gesù che benedice i fedeli con il segno sacro. Leggende narrano che l’immagine venne scolpita da San Luca di Gerusalemme e che durante gli attacchi dei musulmani, l’uomo diede il compito a S. Pietro di portarla in un luogo sicuro. Solo nell’Ottocento, alcuni bambini videro scendere dal cielo una forte luce, accompagnata da una melodia di un coro e che seguendo le orme luminose, trovarono la statua della Madonna. Già dal 1223 vi è testimonianza di un coro di bambini, ma solo dal XVII e XVIII secolo iniziò a divenire importante e ricevere riconoscimenti. L’Escolania di Montserrat è uno dei cori di bambini più antichi d’Europa. Il coro di voci bianche conta circa 50 bambini e si esibisce per circa 10 min dal lunedì al venerdì alle 13.00. Previa loro disponibilità (in caso di impegni particolari potrebbero non confermare il consueto appuntamento) sarà possibile emozionarsi davanti a queste candide voci. Pranzo libero in corso di escursione. Al termine della vista rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

6° GIORNO: FIGUERES
Mezza pensione. Dopo la prima colazione, partenza per Figueres, capitale del territorio dell’Alt Empordà. Famosa per essere la città natale di Salvador Dalí, questa località dalle ferme radici catalane offre la possibilità di visitare la pinacoteca dedicata al geniale pittore surrealista. Originariamente era un teatro e fu distrutto dalle fiamme durante la Guerra Civile Spagnola. Il “testamento artistico” ospita la collezione più vasta al mondo di opere di Dalí. Ogni stanza espone decine di creazioni, tutte risalenti al periodo del Surrealismo: le statue in stile Hollywoodiano, la famosa Cadillac nera che Gala regalò al pittore e il giardino con le aiuole a G, in onore della sposa. Proseguimento per la Costa Azzurra e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

7° GIORNO: COSTA AZZURRA – TRENTO
Dopo la prima colazione e partenza per il rientro. Pranzo e cena liberi lungo il percorso. Termine dei servizi.


NOTE IMPORTANTI

·         Gli ingressi indicati a parte nel programma di viaggio o inclusi nella quota di partecipazione sono soggetti a riconferma in base alla disponibilità all’atto della realizzazione del gruppo.

·         L’ordine delle visite potrà subire variazioni per ragioni operative fermo restando la loro effettuazione.


COSA E’ COMPRESO

·         Viaggio in pullman Gran Turismo;

·         Sistemazione in Hotel 3/4 stelle;

·         Trattamento di mezza pensione in hotel, bevande incluse;

·         Visite guidate come da programma;

·         Ingresso alla Sagrada Familia;

·         Ingresso al Parc Guel;

·         Ingresso alla casa Mila/Pedrera;

·         Ingresso al Monastero di Montserrat e al Canto de la Escolania;

·         Ingresso ai Bagni arabi di Girona;

·         Ingresso alla Cattedrale di Girona e alla Basilica de Sant Feliu;

·         Ingresso al Museo della Storia ebraica di Girona;

·         Ingresso al Museo di Dalì a Figueres;

·         Auricolari per le visite guidate;

·         Accompagnatore del Centro Turistico Acli;

·         Assicurazione medico-bagaglio incluso copertura cover stay.

 

COSA NON E’ COMPRESO

·         Assicurazione annullamento;

·         Pasti indicati come liberi o non menzionati nel programma;

·         Bevande non menzionate ai pasti o extra, le mance e gli extra personali;

·         Eventuali ingressi e servizi guida non menzionati nel programma o alla voce la quota comprende;

·         Eventuale tassa di soggiorno se prevista dall’amministrazione locale;

·         Tessera Cta;

·         Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota di partecipazione comprende”.

 

Documenti necessari:
· CARTA DI IDENTITÀ in corso di validità

I nostri contatti

AcliViaggi Trento Via Roma, 6 0461/1920133 Da lunedì a venerdì: 09.00-12.30 / 15.00-19.00;
Sabato: 09.30-12.30
GuidaVacanze Cles Via C. A. Martini, 1 0463/423002 Da lunedì a venerdì: 09.00-12.00 / 15.00-19.00;
Sabato: 09.30-12.30
CTA Rovereto Via Paoli, 1 0461/1920133 Lunedì, martedì e mercoledì: 09.00-12.00
CTA Pergine Valsugana Via degli Alpini, 9 0461/1920133 SU APPUNTAMENTO Giovedì: 09.00-11.30
CTA Cavalese Via Sorelle Sighel, 2 0461/277277 SU APPUNTAMENTO Venerdì: 09.00-11.00

E-mail unica: acliviaggi@aclitrentine.it

La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero. Comunicazione obbligatoria ai sensi della legge 3 agosto 1998, n.269.

TESSERAMENTO CTA 1° GENNAIO-31 DICEMBRE 2024 – Socio ordinario € 10. Opzione bollino per i tesserati ACLI 2024 € 5
Le iniziative sono riservate ai soci del CTA (Centro Turistico ACLI).

Modalità per le prenotazioni

LE PRENOTAZIONI VANNO EFFETTUATE ALMENO 40 GIORNI PRIMA DELLA PARTENZA E SONO VALIDE, SALVO DISPONIBILITÀ, SOLO SE ACCOMPAGNATE DA UN ACCONTO DI € 330.

  • SALDO 30 GIORNI PRIMA DELLA PARTENZA.

Le penali per l’eventuale recesso al viaggio da parte del viaggiatore verranno applicate secondo le modalità riportate nelle condizioni generali di viaggio (http://www.acliviaggi.it/condizioni-generali/) oppure richieste direttamente presso i nostri uffici. In caso di viaggi in collaborazione con altri Tour Operator seguiranno le condizioni generali di viaggio di ogni singolo fornitore. Ogni variazione o disdetta dovrà pervenire per iscritto ad AcliViaggi.
Preghiamo segnalare all’atto della prenotazione eventuali intolleranze alimentari o allergie.

PRENOTAZIONI E PAGAMENTI

Le prenotazioni si effettuano presso i nostri uffici o via e-mail. È possibile effettuare l’acconto/saldo del viaggio anche a mezzo bonifico bancario sul nostro conto corrente presso la Cassa di Trento con queste coordinate:

INTESTATO A: ACLI VIAGGI SRL
CODICE IBAN: IT 12 Y 08304 01807 00000 7383197
CAUSALE: COGNOME/NOME dei partecipanti, destinazione

TARIFFE, QUOTE E MODALITA’ DI CONFERMA/ANNULLAMENTO VIAGGIO

Le quote di partecipazione per le iniziative all’estero sono stabilite in base ai tassi dei cambi ed ai costi in vigore al momento della redazione dei programmi di viaggio o soggiorno. Eventuali adeguamenti carburante/valutari o variazioni di quota saranno comunicati entro 20 giorni data partenza. Nel caso in cui il numero di persone iscritte risulti inferiore alla base minima indicata nella tabella dei prezzi, l’organizzatore comunica il recesso dal contratto al viaggiatore non più tardi di 20 giorni prima dell’inizio del pacchetto in caso di viaggi che durano più di 6 giorni, di 7 giorni prima dell’inizio del pacchetto in caso di viaggi che durano tra 2 e 6 giorni, di 48 ore prima dell’inizio del pacchetto nel caso di viaggi che durano meno di due giorni.


ASSICURAZIONE CONTRO LE PENALITÀ DI ANNULLAMENTO

Al momento dell’iscrizione al viaggio si consiglia vivamente la stipula di una polizza assicurativa per la copertura delle spese derivanti dalle penali applicate per l’eventuale annullamento del viaggio/soggiorno. AcliViaggi offre diverse possibilità assicurative.
Ricordiamo che l’acconto versato all’atto della prenotazione viaggio NON COPRE la penale per eventuale annullamento viaggio/soggiorno al di sotto dei 40 giorni ante partenza. Pertanto in caso di annullamento viaggio/soggiorno si rimanda alle penali applicate come da nostre condizioni generali.

Organizzazione Tecnica: Acli Viaggi S.r.l.

Richiesta prenotazione

Richiesta informazioni e/o prenotazione

    Il tuo messaggio:

     

     
    (* campo obbligatorio)
    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali Per maggiori informazioni (* richiesto)

    Condividi: